15/10/2015 La “Svolta buona” ???…

Quelli che erano dubbi si stanno trasformando in CERTEZZE Qualche giorno fa avevamo segnalato la mancata convocazione della IX commissione mobilità e trasporti, che il presidente Farano aveva assicurato per i primi di settembre al Consiglio Comunale del 30 luglio scorso. La riunione doveva discutere sulla mozione presentata dall’avv. Di Matteo, allora esponente dell’opposizione, ora in maggioranza, di cancellazione degli stalli di sosta strisce blu, lungo il secondo tratto della ex SS18 di c.so Principe Amedeo; problematica questa più volte sollevata dalla nostra associazione Cava 5 Stelle Libro Bianco. Ora, solo grazie ad una notizia apparsa sul profilo facebook: “Servalli Sindaco”, abbiamo appreso che l’assemblea si è tenuta il giorno 12 ottobre presso la sala gemellaggi della Casa Comunale. Nonostante fossimo stati invitati a protocollare una richiesta di partecipazione, regolarmente eseguita, la nostra associazione Cava 5 S Libro Bianco è stata tenuta all’oscuro e i motivi dell’esclusione appaiono chiari. L’associazione Cava 5 Stelle Libro Bianco è scomoda perché portatrice di istanze che sono esclusivamente a salvaguardia degli interessi dei cittadini. Siamo consapevoli di questo, e se da un lato la cosa ci inorgoglisce dall’altro ci amareggia, tanto più se pensiamo alla iniziativa dell’Amministrazione “la Consulta dei Saperi”, tanto sbandierata e finalizzata ad un nuovo modo di relazionarsi con la cittadinanza attiva. La cosa che più dovrebbe far riflettere i cittadini, che hanno votato questi amministratori, è l’INCOERENZA che si manifesta in quanto sta avvenendo. Val la pena, infatti, ricordare che non più tardi di un anno fa, il sindaco Servalli e il suo fido vice Nunzio Senatore, criticarono aspramente la scelta dell’amministrazione Galdi, denunciando profili di ILLEGITTIMITA’ dell’atto che istituiva il parcheggio lungo la ex SS 18; soprattutto con riferimento al fatto che le decisioni venivano assunte senza il preventivo esame sia della commissione consiliare sia del consiglio comunale. Dai banchi dell’opposizione Servalli e Senatore paventavano una nullità radicale dell’atto per il difetto assoluto di un elemento essenziale del procedimento. Di questa grave irregolarità, che secondo la giurisprudenza si appalesa come un vizio nel merito dell’atto per l’inopportunità o la non convenienza della sua adozione, gli stessi attuali amministratori, il sindaco Servalli e il vice-sindaco Senatore dichiararono che ne avrebbero informato il Prefetto. E’ singolare constatare ora, che l’illegittimità di cui pare fosse permeato l’atto amministrativo di Galdi (l’ordinanza) di colpo è svanita. Analoga profonda delusione ha suscitato l’atteggiamento assunto dagli esponenti del movimento “Amiamo Cava”: gli avvocati Del Vecchio e Di Matteo; quest’ultimo, durante la predetta commissione consiliare, al momento in cui si discuteva l’argomento, ha addirittura abbandonato l’aula. Forse per togliersi d’impaccio? All’avvicinarsi dei primo cento giorni della nuova amministrazione avevamo avuto modo, come associazione, di manifestare dubbi sulle reali capacità e la volontà di “svoltare”, ora quei dubbi si stanno trasformando in certezze. La mancata revoca dell’ordinanza Galdi istitutiva delle strisce blu lungo la ex SS18, lungamente criticata, denota non solo mancanza di COERENZA ma, forse, anche una scarsa capacità amministrativa nel non riconoscere la validità e opportunità o meno di un atto. A questo punto saremo noi dell’associazione Cava 5 Stelle Libro Bianco ad informare il Prefetto di questa presunta,paventata, illegittimità che se confermata, atteso gli effetti prodotti : il pagamento per la sosta da parte dei cittadini, creerebbe un precedente davvero singolare . Valga quindi una delle principali regole dell’aritmetica che recita : “CAMBIANDO L’ORDINE DEI FATTORI, IL RISULTATO NON CAMBIA “. Si coglie l’occasione inoltre per invitare la cittadinanza alla presentazione dell’associazione che avverrà sabato 24/10 presso Marte Mediateca alle ore 11

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...